EMDR è l’acronimo di Eye Movement Desensitisation and Reprocessing. Si tratta di un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti.

L’EMDR è un approccio interattivo e standardizzato, scientificamente comprovato da numerosi studi randomizzati controllati condotti su pazienti traumatizzati, documentato in centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose psicopatologie, inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze.

La terapia EMDR affronta i ricordi non elaborati che possono dare origine a molte disfunzioni. Numerosi studi neurofisiologici hanno documentato l’efficacia del metodo EMDR.

L’EMDR è uno degli strumenti dello psicoterapeuta e non sostituisce le abituali pratiche dei diversi approcci. Agisce sui ricordi, riducendo la loro capacità di attivare emozioni e reazioni negative.

La stimolazione bilaterale del cervello attraverso movimenti oculari alternati a destra e sinistra, è in grado di riattivare il processo di elaborazione delle esperienze traumatiche che si è arrestato. Questo processo consente di facilitare il processo di integrazione delle esperienze passate, inserendole nella storia del paziente in modo da non attivare reazioni di disagio e sofferenza.

Per saperne di più contattatemi al 328 8869590