Skip to main content
Coppie - Sessualità

La coppia tra bisogno di sicurezza e di libertà

By 11 Gennaio 2017Febbraio 28th, 2018No Comments

La coppia, come altre forme di aggregazione sociale, è spesso fonte, per le persone che ne fanno parte, di sentimenti non sempre coerenti tra loro e costanti nel tempo. Mi riferisco alla coppia stabile e progettuale che ha superato il periodo iniziale delle farfalle nello stomaco.Il focolare domestico offre accoglienza, senso di stabilità e di sicurezza. possibilità di esprimere se stessi in modo autentico senza indossare le maschere sociali. In realtà, anche il(la partner ci conosce attraverso un personaggio che interpretiamo ad hoc nella coppia, ma l’intimità relazionale permette di essere più autentici e meno schermati. Autentici significa liberi dall’obbligo di recitare una parte. Per sentirsi liberi è necessario che vi siano le condizioni relazionali che consentano di togliersi ogni velo per assomigliare il più possibile al nostro Sé autentico. Quando non ci sentiamo liberi di esprimerci per quello che siamo, si fa largo la sensazione di sentirsi in gabbia. Nonostante l’amore e tutto quanto riconosciamo come positivo della coppia, si alterna al senso di costrizione e al conseguente bisogno di libertà. Come il pendolo, ci si potrebbe scoprire in un perpetuo oscillare tra bisogno di sicurezza e di certezze e il bisogno di maggiore libertà ed espressione di se stessi. Oscillare tra i due poli senza darsi pace comporta un senso di perenne scontentezza. È necessario ridurre le oscillazioni e percepire la coppia come luogo sicuro e, allo stesso tempo, spazio dove sentirsi liberi e autentici.

La soluzione pronta e dagli effetti immediati non esiste. Come sul sentiero di montagna, bisogna iniziare e, passo dopo passo, godendo del paesaggio che nel frattempo si offre la vista e degli odori che colpiscono il nostro olfatto, avvicinarci alla meta senza fretta. Le abitudini, infatti, per essere modificate hanno bisogno di tempo e di disciplina. La parola potrebbe non piacervi, ma senza disciplina e consapevolezza dei propri comportamenti e stati interni, non è possibile modificare abitudini relazionali che, probabilmente, hanno avuto origine nell’infanzia.

Gli strumenti sono il coraggio di cambiare, la voglia di dialogare e il desiderio di vivere liberi all’interno di uno spazio chiamato coppia. La coppia non è una prigione, ma il contesto dove sentirsi appagati sentimentalmente, sentirsi apprezzati, stimolati, valorizzati e sospinti verso la felicità. L’obiettivo può sembrare ad alcuni troppo ambizioso, ma l’oscillazione tra libertà e sicurezza lascia inquieti e insoddisfatti. Vale la pena provare. Non abbiate timore di essere quello che siete, Il vostro partner potrebbe apprezzare la vostra forma più autentica e potreste cominciare una nuova fase del vostro rapporto.