Maurizio Massini

Psicologo Psicoterapeuta | Sessuologo | Ipnoterapeuta

Teoria cognitiva postrazionalista

TEORIA COGNITIVA POST RAZIONALISTA

(Guidano V., La complessità del Sè, Bollati Boringhieri, 1988)

Non esiste una realtà univoca per tutti, oggettiva e le nostre percezioni di realtà non corrispondono  a fotografie della realtà oggettiva. La realtà non è più intesa come ordine univoco, valido per tutti in cui sia già contenuto il senso delle cose: la realtà è vista come un fluire continuo, multidirezionale e a più livelli, di processi che sono in continuo svolgimento, lungo una direzione che per noi è percepibile sempre dalla posizione in cui li osserviamo.

Modello di uomo come attivo elaboratore di informazioni su di sé e sul mondo, di significati personali (psicologia come scienza dei significati personali). V.F. Guidano