Maurizio Massini

Psicologo Psicoterapeuta | Sessuologo | Ipnoterapeuta

Deficit percepito di autostima

Il termine Autostima viene utilizzato nel linguaggio comune associato agli aggettivi bassa e alta. Cosa significhi avere bassa autostima, sembra essere chiaro a tutti, anche se ritengo più appropriato esprimere il concetto nella forma “ho la sensazione di non valere nulla, di non saper affrontare le situazioni“. Valgo o non valgo, sta tutto nella mente del soggetto, esito di esperienze che non hanno promosso la fiducia in se stessi e, al contrario, hanno instillato dubbi sulla possibilità per il soggetto di cavarsela da soli e di meritarsi gioia e serenità. Questa sensazione, espressa in questi termini, é assai comune e diffusa anche tra persone che conducono vite “normali“. Alcuni hanno questa sensazione quando si tartta di lavoro, altri di sentimenti, altri ancora di relazioni sociali. La sensazione di non valere, per fortuna, non e’ sempre presente nel corso della vita, ma oscilla e può essere modificata da esperienze positive e dall’interazione con persone che promuovano la fiducia e il desiderio di raggiungere livelli più .ampi di libertà.